Al Copacabana Suite sabato 27 giugno

Uccio De Santis, a Margherita di Savoia torna la comicità dal vivo: l'intervista

Per la prima volta un suo spettacolo con il pubblico presente dopo il periodo di lockdown

Spettacolo
Margherita lunedì 29 giugno 2020
di Giacomo Caporusso
Uccio De Santis
Uccio De Santis © MargheritaLive.it

Uccio De Santis protagonista a Margherita di Savoia presso il Copacabana Suite, per la prima volta con il pubblico presente dopo il periodo di lockdown. Abbiamo avuto il piacere di intervistare il noto comico puglise, artefice della fortunata trasmissione comica Mudù ed attualmente impegnato con il programma in onda sulle reti nazionali Made in Sud.

Uccio sei emozionato?

Beh sicuramente ho un po' di ansia, perché dopo le varie dirette attraverso i social e le piattaforme digitali ritrovare il pubblico di fronte e, con loro, anche l'imprevedibilità di uno spettacolo dal vivo, mi fa decisamente piacere anche se non nascondo una leggera tensione iniziale che sicuramente andrà via nel momento in cui inizia lo spettacolo.

Professionalmente sei impegnato nella ralizzazione della nona edizione del Mudù e parallelamente ospite fisso nel programma Made in Sud: finalmente si è ripreso a lavorare davvero?

Sì, infatti abbiamo terminato da qualche giorno le riprese del Mudù, ora restano solo da montare tutte le puntate che andranno in onda a settembre, mentre con Made in Sud sono già alla seconda partecipazione, anche se l'anno scorso ho realizzato solo due puntate; quest'anno invece ho avuto l'opportunità di essere inviato dalle città più belle della Puglia per tutte le puntate.

Dopo Polignano e Locorotondo ci saranno altre città da cui sarai collegato: la scelta è scaturita da tue indicazioni o è la casa madre a decidere?

In realtà i miei sono solo dei consigli perché la parola finale spetta alla produzione; ad esempio la settimana scorsa avevo organizzato il mio intervento da Locorotondo ma gli autori di Made in Sud hanno voluto un posto di mare e dunque la scelta è caduta su Polignano a Mare.

Quali sono i tuoi programmi futuri?

Intanto inizio con spettacoli dal vivo proprio dalla provincia Bat in cui tutto si è bloccato (Uccio avrebbe dovuto essere a Trani per festeggiare il capodanno 2020, annullato per un brutto incidente occorso allo stesso attore, ndr) per continuare a sentire il calore del pubblico. Poi in cantiere ci sono alcune proposte per dei film che mi vedono protagonista, anche se devo dire la verità io preferisco non lavorare più perché questi mesi di inattività mi hanno reso un po' pigro.

Uccio De Santis rappresenta la comicità pugliese, ti vedi nel ruolo di testimonial di una regione, la Puglia, che ormai rappresenta una delle mete turistiche più ricercate al mondo?

Sì, per me è sempre motivo di orgoglio essere accostato alla propria terra natale. Una regione ricca di bellezze culturali, storiche e artistiche di cui bisogna andare fieri. Ora sono pronto per lo spettacolo e non vedo l'ora di iniziare, intanto saluto tutti i lettori di Barlettalive e Margheritalive ed un abbraccio fraterno al mio amico Ruggiero Pedico, che è anche l'editore. Buona estate a tutti e mi raccomando R estate in Puglia!

Lascia il tuo commento
commenti