Ieri in Prefettura

Riunito il comitato operativo per la viabilità in vista della stagione invernale

Nel corso della riunione sono state esaminate le linee guida emanate dal Ministero dell’Interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza per la gestione delle emergenze di viabilità determinate da possibili precipitazioni nevose

Margherita giovedì 22 novembre 2018
di La Redazione
Maltempo, sulla Murgia torna la neve
Maltempo, sulla Murgia torna la neve © CoratoLive.it

In vista dell’imminente stagione invernale è tornato a riunirsi ieri mattina, presso la Sala Multirischi di Protezione Civile del Palazzo del Governo di Barletta, il Comitato Operativo per la Viabilità della provincia di Barletta Andria Trani, alla presenza dei rappresentanti della Prefettura, delle Polizie Stradali di Bari e Foggia, dei Comandi Provinciali dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco di Bari e Foggia, della Provincia di Barletta Andria Trani, di Anas ed Autostrade per l’Italia.

Nel corso della riunione sono state esaminate le linee guida emanate dal Ministero dell’Interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza per la gestione delle emergenze di viabilità determinate da possibili precipitazioni nevose.

A tal riguardo sono stati analizzati i Piani di viabilità provinciali aggiornati, con particolare attenzione all’individuazione delle aree di accumulo per mezzi pesanti immediatamente fruibili in caso di emergenza, garantendo l’esecuzione delle attività di pulizia in caso di neve sia all’interno che lungo le arterie di accesso ai siti, alla pianificazione preventiva dei percorsi alternativi alla viabilità autostradale con relativa individuazione delle Forze di Polizia da destinare alla vigilanza ed al presidio dei caselli autostradali.

É stata inoltre ribadita, in caso di fenomeni atmosferici particolarmente intensi, la necessità di valutare l’emissione, da parte delle società concessionarie e degli enti proprietari delle strade, di ordinanze di sospensione o limitazione della circolazione per tutte o alcune categorie di veicoli, uniformemente ai provvedimenti adottati dai Comitati Operativi per la Viabilità della Regione interessati dai medesimi fenomeni, al fine di garantire la massima sicurezza della circolazione stradale.

Lascia il tuo commento
commenti