Per consentire la sanificazione degli ambienti

Scuola, Mennea: “Bene rinvio lezioni deciso da alcuni Comuni, gli altri facciano lo stesso”

"il rinvio al 28 settembre è una decisione di buon senso"

Politica
Margherita venerdì 18 settembre 2020
di La Redazione
Al via l'anno scolastico
Al via l'anno scolastico © BisceglieLive.it

“Dopo la mia richiesta al presidente Michele Emiliano, si registrano le iniziative di alcuni Comuni i cui sindaci hanno disposto il rinvio delle lezioni al 28 settembre, per avere il tempo di adeguare alle normative anti-Covid i plessi scolastici sedi di seggi elettorali. Sono attese nei prossimi giorni analoghe iniziative di altri Comuni pugliesi a tutela di studenti, insegnanti e personale scolastico. Mi auguro che il governatore pugliese possa sollecitare tutti i sindaci a far slittare la riapertura delle scuole comunali”. Lo dichiara Ruggiero Mennea, candidato al Consiglio regionale della Puglia per il Partito Democratico per la circoscrizione Bat.

“Considerati i tempi necessari per le attività di sanificazione successive alle operazioni di voto che si concluderanno solo il 22 settembre – prosegue – gli edifici ritorneranno nella disponibilità dei dirigenti solo il 23, con il risultato che il personale scolastico non avrebbe il tempo materiale per poter adeguare aule e ambienti comuni con l’apposizione della segnaletica e la sistemazione degli spazi in maniera adeguata alle esigenze di contenimento da Covid-19, in tempo per il 24 settembre, giorno fissato per la riapertura delle scuole in Puglia. Per questo, il rinvio al 28 settembre, come è stato già deciso da alcuni Comuni, è una decisione di buon senso che in Puglia dovrebbe essere seguita da tutti i sindaci. D’ora in poi, comunque, la sicurezza – conclude – dovrà essere anteposta a ogni scelta che riguarda tutti i luoghi pubblici, non solo la scuola”.

Lascia il tuo commento
commenti