Sono circa 215

​Rinnovo contratti OSS Asl BT, Caracciolo: “Si faccia chiarezza"

“Urgono risposte chiare finalizzate a gratificare l’impegno di questi Oss"

Politica
Margherita lunedì 07 settembre 2020
di La Redazione
Oss Operatori socio sanitari
Oss Operatori socio sanitari © n.c.

“Chiedo alla direzione generale della Asl BT di fare chiarezza sulla posizione dei circa 215 OSS cui è stato rinnovato il contratto fino al 31 gennaio 2020 senza però la certezza di poterlo effettivamente portare a termine”. Ad intervenire sul tema è il candidato al consiglio regionale nella lista del Pd Filippo Caracciolo.


“La proroga del contratto in scadenza a settembre è arrivata - spiega Caracciolo - una volta valutate le necessità aziendali riguardanti l’emergenza Covid-19 e le richieste delle varie OO.SS. Allo stesso tempo però la delibera è stata posta in essere in attesa dell’assunzione della prima tranche di vincitori del concorsone Regionale indetto dagli Ospedali Riuniti di Foggia, delle procedure di concessione dei nulla osta per i vincitori dell’avviso di mobilità per 21 Oss indetto dall’ASL BT e della pubblicazione con scadenza 9 luglio 2020 dell’avviso di selezione interna per la progressione verticale per la copertura di 22 posti da Oss”.

“La Asl - prosegue il candidato consigliere - ha dunque prolungato i contratti con la possibilità che, in caso di coperture dei posti a tempo indeterminato ed a vario titolo, possano scadere prima del termine previsto. La clausola è assolutamente legale ma, la domanda sorge spontanea: quando le ASL avranno la possibilità di assumere i vincitori di concorso a tempo Indeterminato, cosa accadrà a tutti questi lavoratori e alle loro famiglie?”.

“Urgono - conclude Caracciolo - risposte chiare finalizzate a gratificare l’impegno di questi Oss che, in particolar modo durante il pieno dell’emergenza sanitaria (tuttora in corso) hanno lavorato senza sosta per garantire un altissimo livello di servizio”.

Lascia il tuo commento
commenti