La nota

Criminalità in azione nelle campagne, il sen. Damiani annuncia interrogazione parlamentare

Sul grave episodio di cronaca risalente alla notte scorsa ad Andria ai danni di un imprenditore barlettano

Politica
Margherita lunedì 03 agosto 2020
di La Redazione
il danno ai tendoni di uva da tavola dell'imprenditore barlettano
il danno ai tendoni di uva da tavola dell'imprenditore barlettano © n.c.

Abbattuti 5 ettari di tendoni di uva da tavola nella notte tra il 31 luglio e 1 agosto ad Andria in c.da Zagaria ai danni di un imprenditore agricolo barlettano.

Un grave episodio di cronaca, un danno da mezzo milione di euro: quasi 5 ettari di tendone di uva da tavola buttato giù. Un danno purtroppo prevedibile in questo periodo dell'anno. I proprietari hanno denunciato l'accaduto ai carabinieri. Vendetta tra produttori, racket, tante le ipotesi. Intanto il sen. Dario Damiani (Forza Italia) annuncia di presentare un'interrogazione in Parlamento.

«Quanto temuto dalle associazioni di categoria, che hanno richiesto maggiori controlli sul territorio contro la criminalità che depreda le nostre campagne nel periodo che precede la vendemmia, torna a verificarsi puntualmente ogni anno drammaticamente per le nostre imprese, messe in ginocchio dai mesi di blocco. Presenterò subito una interrogazione parlamentare per conoscere quali provvedimenti il governo intenda adottare a tutela dei nostri agricoltori, esposti anche a questa ulteriore sciagura dei furti del prodotto, soprattutto dell'uva pregiata da tavola che è vanto della produzione del territorio del nord barese nel mondo - annuncia il senatore di Forza Italia Dario Damiani -.

Proprio oggi il Presidente Conte sarà a Cerignola, zona sempre "calda" circa le problematiche legate anche al settore agricolo, per cui è auspicabile che l'attenzione del governo sia d'ora in avanti massima in termini di prevenzione e repressione di questi fenomeni criminali che il nostro territorio non può proprio permettersi di subire, oggi più che mai».

Lascia il tuo commento
commenti