La novità

Il Giudice di Pace continuerà ad operare a Trinitapoli

C'è anche l'impegno del comune di Margherita di Savoia

Politica
Margherita venerdì 20 maggio 2022
di La Redazione
Ufficio del Giudice di pace
Ufficio del Giudice di pace © n. c.

I Comuni di Trinitapoli, San Ferdinando di Puglia e Margherita di Savoia hanno raggiunto un accordo per garantire la continuità operativa del Giudice di Pace di Trinitapoli.

La sopravvenuta carenza di personale presso il citato Ufficio, sprovvisto di una figura stabile del cancelliere, infatti, ha rischiato di incidere sulla prosecuzione delle attività dell’ufficio.

Per superare tale criticità il Comune di Trinitapoli ha messo a disposizione un’unità di personale per lo svolgimento delle mansioni di cancelliere, che sarà distaccata presso il Giudice di Pace dopo aver completato il periodo minimo di formazione, previsto dalla normativa vigente.

La formazione sarà garantita da un’unità di personale, provvisoriamente distaccata dal Comune di San Ferdinando di Puglia, giusta delibera di Giunta 42 del 26 aprile 2022.

Il Comune di Trinitapoli, per venire incontro alle sopravvenute esigenze di personale del Comune di San Ferdinando di Puglia, ha disposto, giusta delibera di Giunta n. 10 del 12 maggio 2022, l’utilizzo part – time di un proprio dipendente presso il Comune di San Ferdinando di Puglia, per il periodo strettamente necessario alla formazione.

Il Comune di Margherita di Savoia, infine, si è impegnato a rivedere il precedente accordo sulla compartecipazione alle spese di mantenimento dell’Ufficio del Giudice di Pace dopo aver superato il vaglio della Corte dei Conti sul piano riequilibrio.

Tale soluzione, espressione di una proficua e fattiva sinergia istituzionale, consentirà di garantire la permanenza dell’Ufficio del Giudice di Pace, presidio di giustizia e legalità a servizio delle comunità del comprensorio di Trinitapoli – San Ferdinando di Puglia – Margherita di Savoia.

Lascia il tuo commento
commenti