La nota della Segreteria cittadina Lega Salvini Premier

Convenzione sulle acque madri, la Lega Salvini Premier di Margherita attacca l'Amministrazione

"Approvato un provvedimento che mette in pericolo l'economia in settori importantissimi"

Politica
Margherita sabato 15 gennaio 2022
di La Redazione
Angela Amoroso, Lega Salvini Premier
Angela Amoroso, Lega Salvini Premier © Lega Salvini Premier Margherita

"La delibera sulla convenzione tra Comune di Margherita di Savoia, Atisale S.r.l. e Terme di Margherita di Savoia segna uno dei punti più bassi dell’attuale Amministrazione comunale. Nonostante i tanti dubbi sulle normative di concessione delle acque madri e fanghi termali è stato approvato un provvedimento che mette in pericolo l'economia in settori importantissimi ed il Comune a rischio di incombere in qualche provvedimento di tipo amministrativo, penale e civile sul deliberato del giorno 14 gennaio.

Il Comune decide sostanzialmente di sottoscrivere una scrittura privata complessiva, dove ad oggi l’unica autorità competente  è il Demanio Regionale, determinante per la concessione e liberalizzazione delle acque madri  della  nostra città. Ci troviamo ormai alla fine del  mandato dell’attuale Amministrazione, senza aver minimamente agito su nessuno degli ambiti in oggetto, compromettendo con i conseguenti ritardi i relativi assetti, e senza aver in alcun modo prefigurato, con chiarezza e competenza sulla liberalizzazione delle acque madri, dove la cittadinanza lo attendeva da un secolo...la strada da battere che, per il momento non è nient’altro che una disarmante ritirata generale.

 

Segreteria cittadina Lega Salvini Premier

Lascia il tuo commento
commenti