La nota del consigliere regionale capogruppo PD Filippo Caracciolo

Direttore di agenzia viaggio, accesso sostenibile e nuove opportunità dalla Regione Puglia

L'obiettivo di tale proposta di legge è quello di arricchire il potenziale bagaglio di competenze di figure strategiche per il settore turistico

Politica
Margherita martedì 16 febbraio 2021
di La Redazione
Agenzia di viaggio
Agenzia di viaggio © web
"Dirigere un’agenzia di viaggio rappresenta una grande responsabilità, servono preparazione e competenza ed in questa direzione va la proposta di modifica alla legge regionale 30 aprile 2019 firmata con il collega Donato Metallo". Ad intervenire sul tema è il consigliere regionale e presidente del gruppo PD Filippo Caracciolo.
 
"La legge regionale sulla disciplina delle agenzie di viaggio - spiega Caracciolo - prevede che il ruolo di direttore tecnico si ottenga in seguito a specifico corso di formazione professionale e relativo esame di abilitazione. Tale esame - aggiunge il capogruppo PD - è attualmente facoltativo per i candidati in possesso di laurea quinquennale in Economia e commercio (o titolo equipollente) e per i candidati che siano stati alle dipendenze ufficiali di un'agenzia di viaggi da almeno tre anni e per i titolari di agenzie di viaggi con forme di ditte individuali o di società di persone da almeno tre anni"
 
"Con la modifica proposta - prosegue Caracciolo - il corso di formazione per accesso alla direzione sarà reso facoltativo anche per chi abbia conseguito il titolo di laurea in "Scienze economiche per l'ambiente e la cultura" (ed equipollenti) precedentemente non inserito tra i titoli utili all’ottenimento diretto della qualifica".
 
"L'obiettivo di tale proposta di legge - conclude il presidente del gruppo PD - è quello di arricchire il potenziale bagaglio di competenze di figure strategiche per il settore turistico della nostra Regione".
Lascia il tuo commento
commenti