Da Palazzo Madama

Nomina assessora M5S in Giunta Emiliano, sen. Damiani (FI): "Tradimento elettorale compiuto"

"M5S ormai elemento fisso d'arredo di ogni stanza del potere. Emiliano mistifica la realtà per far digerire ai pugliesi questo innesto"

Politica
Margherita mercoledì 27 gennaio 2021
di La Redazione
Rosa Barone
Rosa Barone © n.c.

"Ufficializzato nero su bianco il tradimento elettorale in Puglia con la nomina dell'assessora al Welfare Rosa Barone, consigliera del M5S. Fa il suo ingresso nella Giunta Emiliano nonostante alle elezioni la candidata presidente Antonella Laricchia avesse rifiutato qualunque tipo di accordo e oggi, infatti, per coerenza si è dissociata dagli auguri del suo gruppo alla collega". E' il commento del senatore di Forza Italia Dario Damiani, che prosegue: "Superfluo persino evidenziare che ormai il Movimento nato anticasta è diventato elemento fisso di arredo di ogni stanza del potere. Stupefacente la capacità del Presidente Emiliano di mistificare la realtà per far digerire ai pugliesi questo innesto: il tradimento elettorale diventa nelle sue parole di oggi "sintesi di democrazia diretta e democrazia rappresentativa" e una becera operazione di poltrone "una sperimentazione politica umile e aperta". Per fortuna però anche il Presidente Emiliano riconosce che i pugliesi sono "un cervello collettivo": speriamo lo usino meglio alle prossime elezioni per togliersi di torno chi continua a raggirarli", conclude il parlamentare azzurro..

 

Lascia il tuo commento
commenti