Contrasto all'assunzione di sostanze stupefacenti

Carabinieri a scuola con cani poliziotto, setacciato l'istituto Aldo Moro

Piena collaborazione del dirigente e del corpo docenti

Cronaca
Margherita lunedì 04 aprile 2022
di La Redazione
Nucleo Cinofili Carabinieri
Nucleo Cinofili Carabinieri © Carabinieri

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Barletta hanno compiuto una serie di controlli nei pressi delle scuole superiori che insistono nella cittadina di Margherita di Savoia con il supporto del Nucleo Cinofili di Modugno. L’attività svolta dai militari della locale Stazione è stata rivolta in modo particolare al contrasto dell’assunzione e del traffico di sostanze stupefacenti ed è stata condotta per offrire un messaggio di vicinanza e prevenzione ai ragazzi, incontrando la piena collaborazione delle direzioni dell’Istituto e del corpo docenti. Le verifiche con i cani antidroga guidati da personale qualificato hanno riguardato specificatamente il Polo degli Studi “Aldo Moro”, e in particolare l’Istituto alberghiero e successivamente alcune classi del Liceo Scientifico. L’intervento si colloca all’interno di una serie di iniziative che mirano al confronto ed alla divulgazione delle informazioni ritenute utili al fine di poter contrastare in misura sempre più efficace questo pericoloso fenomeno: i Carabinieri vogliono a questo proposito sensibilizzare i ragazzi sulla pericolosità delle sostanze stupefacenti, sugli effetti negativi che comportano per il fisico, per il sistema nervoso centrale, per l’equilibrio psichico.

Lascia il tuo commento
commenti