La nota dalla Prefettura

Arresto per ferimento in discoteca, il plauso del Prefetto BAT alle Forze dell'ordine

“I cittadini devono avere fiducia nell’azione delle Istituzioni, tutte insieme impegnate per garantire sicurezza e tutela della legalità nella provincia"

Cronaca
Margherita martedì 16 novembre 2021
di La Redazione
Il Prefetto Maurizio Valiante
Il Prefetto Maurizio Valiante © AndriaLive

“Ancora una volta lo straordinario ed inesauribile lavoro degli uomini del Comando Provinciale dei Carabinieri di Barletta Andria Trani, guidati dal Colonnello Alessandro Andrei, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Trani, ha consentito di individuare e trarre in arresto il soggetto ritenuto responsabile dell’accoltellamento verificatosi nella notte tra sabato 6 e domenica 7 novembre in una nota discoteca di Bisceglie”.

 Lo dichiara il Prefetto di Barletta Andria Trani, Maurizio Valiante, dopo l’arresto di un venticinquenne di Cerignola (in esecuzione dell’ordinanza cautelare richiesta dalla Procura della Repubblica di Trani ed emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Trani), gravato da diversi e pesanti precedenti penali e di polizia ed ora accusato di tentato omicidio, aggravato dai futili motivi, e di porto in luogo pubblico di arma bianca.

 “Continua ad essere incessante l’operato della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza sul territorio per prevenire e contrastare ogni forma di criminalità” ha proseguito il Prefetto Valiante, che ha altresì riconosciuto l’encomiabile apporto del Questore della Bat Roberto Pellicone e degli uomini della Polizia di Stato, che tra l’altro nei giorni scorsi ha portato alla sospensione della licenza del pubblico esercizio e la chiusura, per la durata di quindici giorni, del locale nel quale si era verificato il grave episodio in questione.

“I cittadini devono avere fiducia nell’azione delle Istituzioni, tutte insieme impegnate per garantire sicurezza e tutela della legalità nella provincia. È nel contempo necessario che alle Istituzioni si affianchino le diverse componenti socio-economiche del territorio, l’associazionismo e ciascun cittadino, perché svolgano il proprio ruolo in maniera responsabile e collaborativa, profondendo ogni sforzo per migliorare le condizioni di sicurezza del territorio e, di conseguenza, la qualità della vita di una comunità”.

 L’ennesima iniziativa, in tal senso, è rappresentata dal Protocollo d’Intesa per la legalità e la sicurezza nelle discoteche e nelle attività di intrattenimento della provincia, che sarà sottoscritto stamattina, martedì 16 novembre, alle ore 11.30 presso il Palazzo del Governo a Barletta, tra la Prefettura di Barletta Andria Trani, i Sindaci della provincia ed i rappresentanti delle organizzazioni dei gestori delle discoteche e dei servizi di controllo delle attività di intrattenimento.         

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Maria P. ha scritto il 16 novembre 2021 alle 10:12 :

    l'operazione è stata eccellente ma resta lo sconcerto per il comportamento di tutti i giovani presenti in quella discoteca. È un problema serio che andrebbe posto quello dei giovani incuranti di tutto tranne che del proprio divertìmento-sballo. Rispondi a Maria P.