La risposta dopo la denuncia di questa mattina

Cup Asl Bt, Delle Donne: «A breve potenziamento del servizio su tutto il territorio»

Saranno attive 30 postazioni Cup, aperte al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 14 e dalle 15 alle 19; il sabato dalle 8 alle 14. Il servizio di call center sarà fortemente potenziato

Attualità
Margherita giovedì 15 novembre 2018
di La Redazione
coda davanti all'ufficio cup di Andria della ASL/Bt
coda davanti all'ufficio cup di Andria della ASL/Bt © n.c.

Solo questa mattina avevamo denunciato la situazione problematica del Cup di Andria, dove da giorni il servizio di prenotazione procede a singhiozzo con lunghe code. Sull'argomento è arrivata la risposta dell'Asl Bat.

«Stiamo lavorando a un potenziamento del servizio di prenotazione su tutta la Asl Bt, entro fine gennaio 2019 avremo Cup aperti per dieci ore al giorno dal lunedì al venerdì e il sabato per sei ore, call center attivo per dodici ore al giorno e servizi di recall»: questa la dichiarazione di Alessandro Delle Donne, Direttore Generale della Asl Bt a proposito del lavoro in corso sul nuovo servizio di prenotazione. «Siamo in fase di aggiudicazione della gara – continua Delle Donne – il disservizio registrato a Canosa all’inizio della settimana, le code segnalate su altri centri di prenotazione e le difficoltà del call center saranno a breve solo brutti ricordi. Stiamo lavorando per dare alla cittadinanza un sistema di prenotazione sempre efficiente su tutto il territorio.

Rispetto a quanto accaduto a Canosa – continua Delle Donne – abbiamo avviato una indagine amministrativa interna per accertare eventuali responsabilità: venuti a conoscenza del problema, lo abbiamo preso in carica e lo stiamo gestendo direttamente. Il servizio ora è garantito da due postazioni».

Il servizio di prenotazione Cup che sarà attivato a partire da fine gennaio prevede un piano di potenziamento non solo in termini di postazioni per le prenotazioni e il pagamento, ma anche un piano di riorganizzazione del servizio a beneficio degli utenti.

Su tutto il territorio Asl saranno attive 30 postazioni Cup, aperte al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 14 e dalle 15 alle 19; il sabato dalle 8 alle 14. Il servizio di call center sarà fortemente potenziato e sarà operativo dalle 8 alle 20 dal lunedì al sabato: dovranno inoltre essere rispettati degli indicatori minimi di livello di servizio che garantiscono tempi celeri di risposta e prenotazione.

Il nuovo servizio garantirà anche lavoro in back-office attraverso la gestione delle agende di prenotazione, servizio di recall e monitoraggio delle liste di attesa.

«Queste sono soltanto le principali novità che introdurremo – aggiunge il Direttore Generale – la direzione strategica insieme con l’area del Patrimonio ha lavorato per definire e organizzare un servizio fortemente potenziato che possa fare da supporto organizzativo anche nella gestione delle agende di prenotazione e delle liste di attesa».

Lascia il tuo commento
commenti