Il Forum Imprenditori

Vacanze di gusto con “Puglia, identità e storie di gola” di Paolo Marchi

La nuova tappa del progetto di (in)formazione

Attualità
Margherita giovedì 26 maggio 2022
di La Redazione
Paolo Marchi
Paolo Marchi © Identità Golose

A Margherita di Savoia è in arrivo la nuova tappa del progetto di (in)formazione “Puglia, identità e storie di gola” che si terrà nell’I.I.S.S. Aldo Moro in Corso Luigi Vanvitelli n. 1, lunedì 30 e martedì 31 maggio, a cura di Magenta bureau e di Pugliapromozione, con la partecipazione - fra gli altri - di Paolo Marchi co fondatore di “Identità Golose”. Interverranno il presidente della Regione Puglia, l’assessore regionale al Turismo, il direttore del Dipartimento Cultura Turismo Aldo Patruno, il direttore generale di Pugliapromozione Luca Scandale.

“Un viaggio tra gusto e momenti di approfondimento per giovani studenti e operatori di settore che approda a Margherita di Savoia per una seconda tappa che, siamo sicuri, andrà a consolidare un percorso fatto di nuovi stimoli e opportunità – dice l’assessore regionale al Turismo della Regione Puglia - . Con gli eventi insieme a Identità Golose, a Paolo Marchi e Claudio Ceroni, negli istituti alberghieri pugliesi facciamo in modo che i nostri allievi e i professionisti dell’enogastronomia incontrino le eccellenze dell’alta cucina per confrontarsi con storie ed esperienze di successo. Crediamo sia la strada giusta per continuare ad accrescere la qualità della nostra accoglienza e fare del buon cibo una motivazione di viaggio sempre più importante per chi sceglie la Puglia come destinazione turistica”.

“Avere inserito il nostro territorio nei percorsi di valorizzazione dell’enogastronomia di qualità – dichiara il sindaco di Margherita di Savoia – per noi è una grande occasione per valorizzare le nostre produzioni tipiche, la nostra immagine turistica e migliorare le competenze degli imprenditori della ristorazione e degli studenti dell’Alberghiero che avranno l’opportunità di confrontarsi con alcuni dei più noti operatori del settore, apprezzati a livello nazionale ed internazionale”.

“Siamo convinti che, per continuare ad attrarre il turismo alto spendente in Puglia, sia indispensabile lavorare su una offerta enogastronomica sempre più qualificata, in continuo aggiornamento, che risponda alle esigenze di chi è disposto a mettersi in viaggio per una esperienza di gusto indimenticabile. Questa azione di “Puglia, Identità e Storie di Gola” può dare una ulteriore spinta alla destagionalizzazione turistica”, dice Luca Scandale direttore generale di Pugliapromozione.

Per le scuole e gli imprenditori- La partecipazione degli allievi delle scuole alberghiere di tutta la Puglia, ed anche degli imprenditori del settore food, è prevista per: lunedì 30 maggio ore 9.30 – 17 e martedì 31 maggio ore 9.30-13. Gli ospiti che sveleranno i “segreti” dei loro successi saranno fra gli altri: Mariella Caputo (Sala, premiatissima sommelier) del ristorante stellato “La Taverna del Capitano di Massa Lubrense (Napoli), Alessandro Pipero (Sala, vino) del celebre ristorante “Pipero” di Roma che ha il culto del vino e una grande attenzione al lavoro in team. Con Ilaria Puddu si spalancheranno le porte su Milano e su di un piccolo impero della pizza con vari brand ed anche della celebre pasticceria “Gelsomina”. La Puglia del triangolo del lusso, nel brindisino, sarà protagonista con Nicola Loiodice (Sala, vino) del San Domenico Hotel di Fasano. Andrea Tortora, pluri premiato miglior pasticciere d’Italia, sposterà l’attenzione ancora sul dolce finale di un pasto memorabile. Puglia di eccellenza con lo chef del ristorante stellato, a Putignano, che porta il suo nome Angelo Sabatelli fra tecnica innovativa e materia prima tipica, e non solo.

L’azienda familiare è vincente a “Piazzetta Milù” di Maicol, Valerio e Emanuele Izzo, a Castellamare di Stabia (Napoli). Sono tre Fratelli e un ristorante da stella Michelin, dove Sala e Cucina viaggiano sullo stesso binario. Ci sarà anche la forza travolgente di Richard Abou Zaki, co-chef e patron di “Retroscena”, una stella Michelin, a Porto San Giorgio (Fermo).

Questa full immersion nella ospitalità (da sogno) che merita un viaggio per poter vivere l’esperienza di sedersi in quel ristorante, proseguirà a Margherita di Savoia con la partecipazione di Marco Pedron e la sua pasticceria, dal notissimo “Cracco in Galleria” di Milano. A seguire Antonello Magistà che, con la sua arte della sala e del vino, ha portato il ristorante stellato “Pashà” di Conversano a distinguersi unitamente ad una cucina e pasticceria uniche. Gran finale made in Puglia con Cristina Bowerman, nata a Cerignola, che ha fatto del suo pensiero “il segreto è l’equilibrio” una ricetta del successo, che oggi si esprime in “Glass Hostaria” di Roma.

Per gli imprenditori, martedi 31 maggio ore 14.30-16.30 – Sarà questo il momento più atteso poiché consentirà agli imprenditori del settore di ascoltare, riflettere, farsi ascoltare e crescere, facendo evolvere l’offerta di turismo enogastronomico diffuso su tutto il territorio pugliese e in tutti gli anelli della filiera. In particolare, il Forum Imprenditori, che verrà introdotto da Paolo Marchi, ha come obiettivo costruire, insieme, la prossima strategia regionale per il prodotto enogastronomico.

Alle ore 16, con l’introduzione di Paolo Marchi, la parola passerà a Pugliapromozione ed agli imprenditori iscritti al Forum con tre aree tematiche:

  • CUCINA: ripresa post covid, personale, cambio generazionale e materie prime tipiche;
  • SALA/VINO/OLIO: il sommelier del vino e dell’olio in sala, la carta del vino e dell'olio, nuove prospettive per l'enoturismo e l'olioturismo;
  • DOLCE e SALATO: marketing territoriale, itinerari turistici-esperienziali-sostenibili.

La partecipazione per lunedì 30 e martedì 31 maggio all’evento "Puglia, Identità e Storie di Gola", che si svolgerà nell’I.I.S.S. Aldo Moro a Margherita di Savoia, è gratuita con iscrizione obbligatoria attraverso il modulo disponibile cliccando qui di seguito:

Registrazione all’evento "Puglia, Identità e Storie di Gola"

Lascia il tuo commento
commenti