Oggi, 5 giugno

“Il lungomare delle eccellenze agroalimentari”: evento a Margherita di Savoia

Organizzato dal Consorzio di tutela e valorizzazione della Cipolla Bianca di Margherita Igp, in collaborazione con il Comune

Attualità
Margherita sabato 05 giugno 2021
di La Redazione
Eccellenze alimentari pugliesi
Eccellenze alimentari pugliesi © web

Il Lungomare di Margherita di Savoia oggi, 5 giugno (dalle 19.30 in poi), ospiterà eccellenze agroalimentari pugliesi, chiamate a raccolta dal Consorzio di tutela e valorizzazione della Cipolla Bianca di Margherita Igp. L’evento, organizzato in collaborazione con il Comune di Margherita di Savoia, si intitola “Il lungomare delle eccellenze agroalimentari” e punta a valorizzare la sinergia tra alcuni dei prodotti agroalimentari pugliesi più in vista. Partecipano all’iniziativa, oltre al Consorzio della Cipolla Bianca Margherita Igp anche il Consorzio Pane di Altamura Dop, il Consorzio Lenticchia di Altamura Igp, il Consorzio Daunia Verde Olio Dop, il Consorzio La Bella della Daunia Oliva Dop, il Consorzio Arancia del Gargano Igp, il Consorzio Burrata di Andria Igp.

Nello specifico, sono previsti incontri presso l’hotel Margherita a cura di Arima, presso gli stabilimenti balneari “Apulia”, “Sirenetta” e “Conchiglia”. Il lido Conchiglia ospita invece un laboratorio per bambini, con l’animazione incentrata sulla storia “Bianca e Petra”-La Cipolla Bianca Igp e la Torre.

«Da noi prodotti, ambiente, cultura e storia sono inscindibilmente legati: pensiamo ai due prodotti identificativi della nostra realtà, il sale e la Cipolla bianca di Margherita IGP, entrambi figli di un ambiente unico quale la Zona Umida delle Saline e il mare – spiega Giuseppe Castiglione, presidente del Consorzio di Tutela e Valorizzazione della Cipolla Bianca di Margherita IGP -. A conferma della nostra convinzione per il prodotto Puglia come brand vincente sui mercati turistici, culturali e alimentari abbiamo invitato all’iniziativa i Consorzi dei prodotti di eccellenza dell’area nord della Puglia, tutti riconosciuti e certificati dall’Unione Europea con i marchi DOP e IGP. Stiamo lavorando con i Consorzi per far crescere presso i consumatori la consapevolezza sull’importanza dei marchi di qualità che certificano le tecniche di produzione, il luogo, la storia e la bontà del gusto dei nostri prodotti».

 

Lascia il tuo commento
commenti