La nota

Covid, Lopalco: "Dal 18 gennaio la Puglia sarà arancione"

"Un'Italia gialla in questo momento sarebbe stata pericolosa" afferma l'assessore alla Salute della Regione Puglia

Attualità
Margherita venerdì 15 gennaio 2021
di La Redazione
Pierluigi Lopalco, epidemiologo dell'Università di Pisa e coordinatore scientifico della task force pugliese per l'emergenza coronavirus
Pierluigi Lopalco, epidemiologo dell'Università di Pisa e coordinatore scientifico della task force pugliese per l'emergenza coronavirus © Regione Puglia

"Sicuramente andiamo verso l'arancione, anche perchè questa decisione è stata presa di concerto con il Governo". Lo ha detto Pier Luigi Lopalco, assessore alla Salute della Regione Puglia, parlando con i giornalisti a Barletta della possibile classificazione della Puglia in fatto di contenimento del Covid a partire da lunedì prossimo, dopo il giallo di questi ultimi cinque giorni. "Molte Regioni chiedevano un inasprimento delle misure", ha ricordato. "Un'Italia gialla in questo momento sarebbe stata pericolosa. Quindi il Ministero della Salute e l'Istituto superiore di sanità hanno cambiato i parametri per l'assegnazione di questi famosi colori, per cui da oggi è più semplice passare in zona arancione e in zona rossa. Ecco perchè da lunedì molto probabilmente l'Italia si colorerà un pò più di arancione e credo che la Puglia sarà tra queste".

Lascia il tuo commento
commenti