Da Palazzo Madama

Direttiva Bolkestein, in Senato Forza Italia incontra gli operatori balneari

All'incontro, voluto dai senatori Ronzulli e Damiani, in rappresentanza dei balneari pugliesi era presente Tonino Capacchione del SIB Puglia

Politica
Margherita giovedì 12 aprile 2018
di La Redazione
lido
lido © n.c.

Ribadito l'impegno di un intervento legislativo che preveda la proroga delle concessioni per gli stabilimenti balneari. È quanto emerso al termine dell'incontro tenutosi ieri mattina, 11 aprile, in Senato su richiesta dei senatori di Forza Italia Licia Ronzulli e Dario Damiani, con la partecipazione della capogruppo Anna Maria Bernini e dei rappresentanti delle associazioni di categoria aderenti a Confcommercio, Confartigianato e Confesercenti.

"L'applicazione della direttiva Bolkestein è questione che da troppo tempo toglie il sonno ai nostri operatori del settore balneare, i quali hanno invece il diritto di lavorare con riferimenti normativi certi e tempi che consentano la programmazione di investimenti di qualità, in un ambito
professionale trainante per l'economia della nostra nazione e del nostro territorio
, che vanta un patrimonio di coste e litorali invidiabile", sottolinea il senatore Dario Damiani.

Forza Italia e la capogruppo Anna Maria Bernini, già ministro per le Politiche europee del governo Berlusconi nel 2011, tornano a confermare anche in questa legislatura l'attenzione al tema del turismo balneare e delle sue prospettive. All'incontro, in rappresentanza dei balneari pugliesi, era presente Tonino Capacchione del SIB Puglia.

Lascia il tuo commento
commenti