Ieri sera, 31 gennaio, primo incontro pubblico

Politiche, Forza Italia: entusiasmo a Margherita per le candidature al Senato di Ronzulli e Damiani

Due candidature figlie del territorio

Politica
Margherita giovedì 01 febbraio 2018
di La Redazione
Dario Damiani candidato al Senato
Dario Damiani candidato al Senato © nc

Dopo il debutto ufficiale nella sua città, Barletta, il candidato al Senato Dario Damiani ieri sera, 31 gennaio, ha tenuto il secondo incontro pubblico della sua campagna elettorale a Margherita di Savoia. Grande entusiasmo fra i numerosi presenti, iscritti al partito ma anche simpatizzanti e cittadini, interessati ad ascoltare programmi ed obiettivi del candidato scelto dai vertici nazionali di Forza Italia per esperienza, competenza e coerenza del suo ventennale percorso politico, svolto sempre nell'interesse del territorio, sia a livello comunale in qualità di consigliere, che provinciale come assessore.

Da qualche mese Dario Damiani ha consolidato ancor di più il rapporto con Margherita di Savoia, dove ricopre la carica di commissario cittadino del partito. Per il Senato, nel collegio Puglia 1, correrà con la capolista Licia Ronzulli, salinara di origini e molto legata al suo paese: un risultato davvero storico, quindi, poter avere due rappresentanti in Parlamento pronti a difendere in sede nazionale le istanze locali, testimoniato dalla calorosa accoglienza riservata dai presenti a Damiani.

La partita politica del 4 marzo prossimo si gioca tutta sulla governabilità, cioè sulla effettiva possibilità, numeri alla mano, per uno dei tre schieramenti di formare e sostenere un Governo stabile. Per questo il consigliere barlettano ha ribadito che, "sondaggi alla mano, l'unico voto utile per il Paese è quello dato alla coalizione di centrodestra che, ad un mese dalle elezioni, è già saldamente in testa con distacchi percentuali a due cifre". Una rinascita, quella di Forza Italia, che se confermata alle politiche, potrà e dovrà fare da traino anche per le amministrative che attendono Margherita e Barletta in primavera.

"Avere referenti nazionali e locali sulla stessa lunghezza d'onda è un'opportunità di sviluppo che il nostro territorio non deve perdere",ha ribadito Damiani. A breve saranno resi noti i prossimi appuntamenti con i due candidati al Senato, Ronzulli e Damiani, per approfondire con gli elettori i singoli temidella campagna elettorale.

Lascia il tuo commento
commenti