I dettagli

School contest “L’autismo secondo me”, in palio premi per le scuole della BAT

Ass. Albo: «Fondamentale la collaborazione con le famiglie e la scuola». Ass. Del Giudice: «Un concorso per sensibilizzare gli studenti alla comprensione dell’autismo»

Attualità
Margherita mercoledì 11 aprile 2018
di La Redazione
La locandina
La locandina © n.c.

La sezione BAT dell'Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici (ANGSA/Bat) promuove il primo school contest “L’autismo secondo me”, concorso riservato agli elaborati di scolari e studenti delle scuole dell'Infanzia, delle scuole Primarie e Secondarie di I e II grado della Provincia Barletta Andria Trani. L'iniziativa si inserisce nel programma di sensibilizzazione della Giornata Mondiale della consapevolezza sull'autismo che si è celebrata il 2 aprile.

Il concorso è rivolto a tutte le scuole dell'infanzia con l'elaborazione di un disegno fumetto; a tutte le scuole primarie con l'elaborazione di un disegno fumetto e elaborato scritto silent book o lap book; a tutte le scuole secondarie di primo grado e secondo grado con l'elaborazione di fotografie, cortometraggi, infografica o elaborato scritto.

All'iniziativa, che si avvale del sostegno di CoopAlleanza 3.0, della collaborazione del Fiof (Fondo Internazionale per la Fotografia) e dal Centro di Volontariato san Nicola, ha aderito il Comune di Andria che ha raccolto prontamente l’invito della Presidente ANGSA Bat, Francesca Del Vecchio.

«È fondamentale - ha dichiarato l'Assessore comunale alla Istruzione Paola Albo - collaborare con le famiglie, le scuole, le associazioni, le realtà del territorio come Coop Alleanza per migliorare i servizi in favore delle ragazze e dei ragazzi con Disturbi dello Spettro Autistico. La presa di coscienza da parte della collettività di agevolarne l'inclusione sociale è decisiva sia per avere l'esatta percezione del modo di vivere la quotidianità dei soggetti affetti da tale patologia sia per creare le condizioni ottimali del loro inserimento nella scuola e, successivamente, nel mondo del lavoro».

Sulla stessa lunghezza d'onda l'Assessore comunale alla Cultura Luigi Del Giudice: «L'adesione convinta del Comune di Andria all'iniziativa dell'ANGSA Bat è il segno di quale valore sia attributo dall'intera cittadinanza a progetti indirizzati alla comprensione di una patologia assai complessa come quella dell'autismo. Siamo certi che il concorso metterà in rilievo, attraverso il lavoro creativo e originale dei partecipanti, messaggi efficaci e densi di significato sui molteplici aspetti dell'autismo capaci di dare vita a quella sensibilità, basilare per una visione condivisa del futuro».

Il regolamento del concorso è disponibile sulla pagina facebook Angsa Bat. Par qualsiasi informazione inviare una mail a angsa.bat@libero.it

Gli elaborati vanno consegnati entro il 30 aprile. La cerimonia di premiazione si terrà il 10 maggio.

Lascia il tuo commento
commenti